Alfajores (Sud America)

La ricetta di oggi arriva dalle coste del Sudamerica, gli alfajores infatti fanno parte della pasticceria tipica di diversi paesi, tra cui Argentina, Bolivia, Cile, Paraguay e Uruguay  e  sono tipicamente gustati insieme al mate,  tisana a base di erba mate una pianta originaria di quei luoghi.

Sono   formati da due biscottini tondi sablé, il cui impasto è caratterizzato da una miscela  che prevede lo stesso peso di maizena (sostituibile con fecola di patate) e di farina in modo da ottenere un biscotto morbido, dall’effetto sabbiato, leggero, che si scioglie in bocca.

I due dischetti di impasto sono uniti da una  dolce farcitura di dulce de leche.

L’unica accortezza da avere nel riprodurli in casa è nella cottura: i biscotti non dovranno  scurirsi in superficie, ma mantenere una colorazione chiara.

Possono essere conservati in una scatola di latta o in un contenitore chiuso ermeticamente per diversi giorni.

alfajores (23).jpg

 

 

 

 

 

 

Ingredienti per 15 biscotti circa

80 gr di zucchero

100 gr di burro

2 uova

150 gr di farina 00

150 gr di maizena

1 pizzico di bicarbonato

1\2 cucchiaio di vaniglia

 

Far ammorbidire il burro, poi ridurlo a crema insieme allo zucchero e alla vaniglia utilizzando una forchetta.

Aggiungere le uova e amalgamare bene.

Unire a questo punto la farina, la maizena e il bicarbonato setacciati insieme.

 

 

Impastare bene trasferendo l’impasto su una spianatoia, e formare una palla che andrà messa in una zuppiera e posta a riposare in frigo per 30 minuti.

Preriscaldare il forno a 180°.

Riprendere la pasta dal frigo, impastarla velocemente e stenderla col mattarello a uno spessore di quasi mezzo centimetro.

A questo punto utilizzare uno stampo rotondo o un bicchierino di caffè per ritagliare tanti biscottini, a me ne sono venuti circa una trentina.

Disporli su una teglia e infornarli per circa 10 minuti, non devono diventare scuri.

 

 

Sfornare e far freddare.

A questo punto spalmare il dulce de leche su metà dei biscottini e ricoprirli con l’altra metà.

Servire con una bella tazza di infuso.

 

alfajores (20)