Parmigiana con melanzane al forno

Sono perfettamente consapevole del fatto che la definizione della classica parmigiana sia:
un piatto a base di melanzane fritte e gratinate in forno con passata di pomodoro, basilico, aglio e uno o più formaggi inclusi, parmigiano reggiano, pecorino siciliano, mozzarella, scamorza e caciocavallo.
E so che per molti sarà considerato un sacrilegio, ma per quanto sia buonissima, trovo che la parmigiana con le melanzane fritte sia troppo ricca, e per questo ve ne propongo una versione più leggera con le melanzane cotte al forno.
Vi assicuro che comunque è molto buona.

 

Ingredienti:

2 melanzane
2 mozzarelle
80 gr di parmigiano grattugiato
1 litro di passata di pomodoro

 

Preparate il sugo facendo un soffritto con mezza cipolla e olio e.v.o., aggiungetevi il pomodoro, sale e un cucchiaino di zucchero, fate cuocere per circa 30 minuti.
Tagliare le melanzane a fette non troppo sottili, bucherellarle con una forchetta, metterle in uno scolapasta con una spolverata di sale, e lasciarle con un piatto sopra qualche ora, in modo che perdano acqua.
Lavarle e asciugarle.
Preriscaldare il forno a 180°, foderare la teglia del forno con l’ apposita carta e disporvi le melanzane, cuocerle per circa 15 minuti.
Tagliare le mozzarelle a fettine.

 

Prende una pirofila e mettere un terzo del pomodoro sul fondo, disporvi sopra metà melanzane (se scegliete una pirofila più piccola potete fare più strati, ricoprite con un altro terzo di pomodoro, metà delle fettine di mozzarella e metà parmigiano.
Fate un nuovo strato con le melanzane rimaste, coprite con il rimanente pomodoro, poi con la mozzarella e il parmigiano rimasti.

 

Infornate a 200° per circa 30-40 minuti, o comunque fino a quando la superficie sarà bella dorata.
Sfornate e lasciare assestare per 10 minuti prima di servire.