Sachertorte (Austria)

La torta Sacher è un famosissimo dolce al cioccolato austriaco.
Fu inventata a Vienna il 9 luglio 1832 a Vienna quando il pasticcere di corte ufficiale del cancelliere austriaco Klemens von Metternich si ammalò. Il cancelliere chiese quindi a un giovane apprendista cuoco pasticciere che era alle sue dipendenze di preparare un dolce per i suoi ospiti.
Il giovane apprendista era il sedicenne Franz Sacher, erede di una facoltosa famiglia di albergatori di origine ebraica e grande appassionato di cioccolato.
Così nacque una torta al cioccolato farcita con marmellata di albicocche e ricoperta da una ricca glassa, che risultò così buona da diffondersi presto sia in tutta l’ Austria che nel resto del mondo.
Nessuno conosce la ricetta originale perchè è protetta da un marchio di fabbrica, quindi tutte le ricette che troviamo sono imitazioni più o meno riuscite.
Se volete assaggiare l’ originale dovete recarvi a Vienna all’ Hotel Sacher, se invece volete provare a realizzarne una copia dall’ ottimo sapore seguite la ricetta che vi lascio e provate a riprodurla a casa.

Ingredienti per uno stampo da 22 cm di diametro:
70 gr di burro ammorbidito
100 gr di zucchero
4 uova
100 gr di cioccolato fondente fuso
80 gr di farina 00

marmellata di albicocche

300 gr di cioccolato fondente
200 ml di panna da montare

Preriscaldate il forno a 180°.
Separare i tuorli dagli albumi.
Sbattere il burro con 20 gr di zucchero, poi unire i tuorli uno alla volta continuando a mescolare.
Aggiungete poi il cioccolato che dovrà essere tiepido ma ancora fuso.
Montate a neve gli albumi insieme al restante zucchero.
Incorporate al composto di burro e uova la farina setacciata e poi, delicatamente, gli albumi montati.
Imburrare e infarinare la tortiera e versarvi l’ impasto all’ interno livellandone la superficie.
Infornare per circa 40 minuti, fate sempre la prova dello stecchino prima di sfornare.

A questo punto fate raffreddare il dolce, poi tagliatelo a metà ottenendo due dischi.
Farcite un disco con la marmellate e ricoprite con il secondo disco.
Tritate il cioccolato, ponetelo in un pentolino con la panna e fondetelo a fuoco lento.
Mescolate continuamente e togliete dal fuoco quando il cioccolato sarà completamente fuso e la ganache risulterà liscia e lucida, non deve assolutamente bollire.
Fatela intiepidire, ma non dovrà rassodarsi troppo.
Versatela sulla torta e distribuitela con una spatola.
Se volete potete tenerne qualche cucchiaino da parte e utilizzarlo per scrivere, utilizzando unconetto di carta forno, la parola Sacher sulla superficie.

Fate riposare in frigorifero almeno 3/4 ore prima di servire insieme ad una bella tazza di cioccolata calda con panna.